Fattori che contribuiscono al Benessere aziendale

LA CREAZIONE DEL BENESSERE AZIENDALE

non è processo astratto, cui bastano prediche senza fatti reali; è necessario individuare una serie di buone pratiche che richiedano il coinvolgimento di più persone che abbiano un progetto di benessere organizzativo condiviso.

Per analizzare il benessere aziendale occorre fare una valutazione del “dove siamo” rispetto alla soddisfazione del personale, alle aspettative della direzione, agli obiettivi e ai valori aziendali.

E’ importante non sottovalutare è la dinamicità del processo: la creazione di benessere comporta un costante e continuo impegno nei confronti degli obiettivi sociali, che non si esaurisce con poche azioni ma necessita di un percorso di creazione e miglioramento continuo giorno per giorno.

Come vedi ci vuole un bel cambio di paradigma.

Noi esseri umani siamo molto più complicati, complessi, ricchi e misteriosi di quanto le istituzioni e le imprese credano.

A volte siamo peggiori, molte volte migliori, sempre diversi. Ci ritroviamo dentro sentimenti ed emozioni che non ci consentono di essere efficienti come dovremmo.

Disperdiamo infinite risorse in richieste di riconoscimento e di stima che, sappiamo, non saranno mai soddisfatte dalle risposte che otteniamo. Attraversiamo prove fisiche e spirituali, viviamo choc emotivi, affettivi, relazionali. Ma siamo anche capaci di azioni molto più degne e alte di quelle richieste dai contratti e dalle regole.

Restiamo vivi e creativi finché i luoghi del vivere non ci spengono la luce del cuore cancellando quell’eccedenza d’anima dove abita la possibilità di rendere migliori le nostre imprese.

Dal momento in cui noi imprenditori apriamo la nostra mente e impariamo a guardare al dipendente come a una persona, il nostro modo di fare impresa cambia e si rafforza la tendenza all’agire in maniera virtuosa e socialmente responsabile. Oltre a questa primaria attenzione l’imprenditore non può prescindere dal prendere in seria considerazione tutti gli altri fattori che determinano la riuscita di un progetto volto a realizzare benessere nell’organizzazione.

Eccoti  i nove fattori che favoriscono il benessere aziendale e che ti descriverò nei prossimi articoli:

  1. Persona
  2. Comunicazione trasparente
  3. Clima interno
  4. Futuro condiviso
  5. Ambiente fisico interno
  6. Tecnologia
  7. Pubblica amministrazione
  8. Solidarietà
  9. Ambiente esterno

Roberto Lorusso
Ceo & Founder Duc In Altum srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *